Situazione in cantina


Formato: 33cl
Costo: 15€
Annata: 2014
Disponibili: 1

Formato: 375cl
Costo: 15€
Annata: 2013
Disponibili: 155

Turan – Ossi di seppia – Russian Imperial Stout

Foto Ossi di Seppia di Turan

È una Russian Imperial Stout invecchiata in botti di rovere per sei mesi.

Schiuma fine e persistente di un colore tonaca di frate, naso complesso che mette in evidenza note tostate e liquirizia, vaniglia e note vinose.

Il palato avvolgente, conferma l’olfatto e l’armoniosa complessità della birra che nasconde abilmente le note alcoliche.

Il finale, persistente, rimane comunque secco, rendendola pericolosamente piacevole la bevuta.


Notice: Undefined index: avanzate in /home/etimueit/public_html/wp-content/themes/caru/template-parts/single/cantina-var.php on line 4

Situazione in cantina



Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/etimueit/public_html/wp-content/themes/caru/template-parts/single/cantina-var.php on line 6

Turan – Ossi di seppia Syrah – BA Russian Imperial Stout

Ossi di seppia Syrah

Il profilo aromatico della Ossi di Seppia/Syrah (etichetta chiara) risente dell’evoluzione apportata dai Brettanomyces. E’ decisamente una birra sour, acida, con aggiunta della tecnica mista dovuta ai lactobacilli; non ha una personalità prevalente tra acido e lattico. Il Syrah? Sfido chiunque a riconoscere le note vinose del precedente ospite della botte e a differenziarle rispetto alla preponderanza di malti e lieviti. Birra complessa, da meditazione, di carattere e abbastanza ribelle.


Notice: Undefined index: avanzate in /home/etimueit/public_html/wp-content/themes/caru/template-parts/single/cantina-var.php on line 4

Situazione in cantina



Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/etimueit/public_html/wp-content/themes/caru/template-parts/single/cantina-var.php on line 6

To Øl – Black Ball Ballistic – BA Imperial Porter

Black Ball Ballistic

Imperial Porter invecchiata in botti di Cognac e Sherry. Dal colore impenetrabile, al naso emergono note di cioccolato e uva sultanina. Al palato ritorna l’elemento cioccolatoso al quale si aggiunge in maniera imponente il carattere alcolico, con note di cognac e frutta sotto spirito. Interessante la chiusura che ripropone e lascia persistere il cacao. Porter importante e carica.


Notice: Undefined index: avanzate in /home/etimueit/public_html/wp-content/themes/caru/template-parts/single/cantina-var.php on line 4

Situazione in cantina



Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/etimueit/public_html/wp-content/themes/caru/template-parts/single/cantina-var.php on line 6

To Ol – Goliat – Imperial Stout

Birra che richiama il folclore della battaglia di Davide contro Golia. Proprio come Golia questa Imperial Stout, prodotta con zucchero di canna e caffè in bollitura, possiede un’ “armatura” nera, una “statura” non umana e si presenta come invincibile. A livello sensoriale si sprigionano sentori tostati e terrosi uniti a note dolci di melassa e amare di caffè e cioccolato. Birra avvolgente con un bel gioco di malti scuri.

Se ti è piaciuta questa, di tanto in tanto alla spina potrai trovare la Fumolento di Eastside


Notice: Undefined index: avanzate in /home/etimueit/public_html/wp-content/themes/caru/template-parts/single/cantina-var.php on line 4

Situazione in cantina



Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/etimueit/public_html/wp-content/themes/caru/template-parts/single/cantina-var.php on line 6

Tomas Hardy’s – Thomas Hardy’s Ale – Old Ale

Thomas Hardy's

In breve — Poche birre al mondo possono vantare la fama quasi mitologica che avvolge la Thomas Hardy’s Ale. Forse non tutti sanno che la Thomas Hardy’s Ale è dedicata ad un famoso scrittore, Thomas Hardy appunto (1840-1928), di cui riporta l’effige sulla bottiglia. Il noto letterato britannico era amico della famiglia Pope, che nel 1870 affiancò gli Eldridge nella proprietà del birrificio Eldridge Pope, fondato a Dorchester nel 1828 da Sara Eldridge. Pare che il signor Hardy fosse un vero appassionato di birra, in particolare delle strong ale locali. Va da sé insomma che alla Eldridge Pope si sentissero quasi in dovere di creare una birra in onore dell’illustre amico di famiglia. a Thomas Hardy è fatta interamente con malti pale ale e deve il suo colore sia alla sua densità che alla caramellizzazione in bollitura. Durante la produzione viene aggiunto lievito svariate volte, sia in fermentazione che nei tre mesi di maturazione. Almeno metà della maturazione viene fatta a temperatura ambiente, dopodiché la birra viene raffreddata per far precipitare il lievito in sospensione. Non è filtrata né pastorizzata, e non viene aggiunto né materiale fermentabile né lievito in bottiglia.